Il progetto

Il network indifesa nasce dall’esperienza della campagna Indifesa di Terre des Hommes, la prima campagna contro la violenza e le discriminazioni di genere nei confronti delle bambine e delle ragazze e dall’incontro con Kreattiva, un’associazione in prima linea per promuovere la partecipazione dei ragazzi in percorsi per la legalità e la cittadinanza attiva.

Il network Indifesa è:

Un network di web radio giovanili

che si impegnano a dedicare una parte importante della loro programmazione, sia in streaming che in podcast e vodcast, al contrasto della violenza e delle discriminazioni di genere, affrontando in maniera partecipativa anche temi quali bullismo, cyberbullismo, sexting e hate speech;

Una rete di oltre 100 tra Comuni e Regioni

che hanno sottoscritto il Manifesto Indifesa e contribuiscono attivamente alla diffusione di una cultura del rispetto tra i generi e della non violenza;

Una rete di ambasciatori

ragazzi e ragazze di tutta Italia, impegnati in prima persona sui temi del progetto, attraverso momenti di formazione ed educazione tra pari, presentazioni, flash mob, contatti con il territorio;

Il primo tentativo di mappatura
dei progetti realizzati in Italia contro violenza e discriminazioni di genere, bullismo, cyberbullismo e per la promozione di una cultura del rispetto e della non violenza;
Un osservatorio permanente

l’unico esistente in Italia, in grado di raggiungere ogni anno più di 5.000 ragazzi e ragazze intervistati su discriminazioni e stereotipi di genere, ruoli all’interno della coppia, molestie, bullismo, cyberbullismo e comportamenti digitali, sessualità, paure e desideri.

Una piattaforma dedicata di crowdfunding
Accanto ad una adeguata formazione forniamo ai ragazzi delle webradio e delle scuole un utile strumento per coinvolgere la propria comunità su microprogetti specifici o fornire la necessaria sostenibilità alle web radio ne tempo.

Una serie di strumenti unici nel loro genere

a disposizione di ragazzi e ragazze, insegnanti, educatori, istituzioni e policy maker. Tra questi:

il dossier INDIFESA
l’unica fotografia realizzata in Italia sulla condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo;

mostre, documentari e format
pensati per coinvolgere, in maniera interessante e innovativa i ragazzi, le loro scuole e comunità di riferimento

il toolkit indifesa
un agile manuale, continuamente aggiornato, che si affianca alle attività di peer education, formazione e sensibilizzazione previste dal progetto e offre un pratico sostegno nella realizzazione di laboratori e trasmissioni radiofoniche;

I partner

Terre des Hommes dal 1960 è in prima linea per proteggere i bambini di tutto il mondo dalla violenza, dall’abuso e dallo sfruttamento e per assicurare a ogni bambino scuola, educazione informale, cure mediche, cibo e protezione.

Dal 1989, data della costituzione di Terre des Hommes Italia, siamo stati tra i primi a impegnarci nel contrasto alla pedofilia, nella denuncia dei maltrattamenti e delle violenze contro i bambini e nel costruire alleanze per dotare l’Italia di strumenti legislativi contro il turismo sessuale a danno dei più piccoli.

Negli ultimi anni abbiamo sviluppato nel nostro paese progetti concreti per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati (Progetto FARO), per la prevenzione e il contrasto della violenza sui bambini (IO Proteggo i Bambini e #invisibileagliocchi), per la diffusione di una maggiore conoscenza di forme di violenza spesso neglette (come nel caso della campagna Non Scuoterlo, sulla Shaken Baby Syndrome) e per l’accoglienza di bambini vittime di violenza o provenienti da famiglie problematiche (La casa di Timmi)

Dal 2012 con la Campagna Indifesa siamo protagonisti della principale campagna in Italia per il contrasto della violenza e delle discriminazioni di genere nei confronti delle bambine e delle ragazze in Italia e nel mondo.

Kreattiva nasce nel 2005 è una realtà composta da comunicatori dei new media e delle nuove tecnologie per l’apprendimento, psicologi ed educatori professionisti nel campo del recupero di minori a rischio di devianza sociale e dispersione scolastica e si occupa della promozione di servizi rivolti alle comunità e alle persone finalizzati all’inserimento sociale delle categorie svantaggiate, alla diffusione ed ampio accesso alla conoscenza, al soddisfacimento dei bisogni espressi dagli abitanti del territorio.

L’Associazione sperimenta con successo la realizzazione di interventi basati sulla sinergia tra comunicazione, creatività e partecipazione sociale, sostegno psicologico a singoli e comunità.

Kreattiva risulta sempre più attiva nella progettazione e realizzazione di eventi pubblici di promozione sociale e comunicazione istituzionale, lavorando in maniera congiunta con istituzioni locali e partner locali e nazionali e, dal 2010, risulta socio fondatore dell’alleanza Crescere al Sud.

Radio Kreattiva, la web radio antimafia, è il medium civico progettato dall’Associazione Kreattiva e supportato dall’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata. Dal 2005 è presente in tutte le scuole medie della città di Bari e successivamente in alcune scuole della Regione Puglia.